Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 luglio 2012 5 06 /07 /luglio /2012 15:27

 

cop-copia-1Zeta e Zero sono i protagonisti di questa bella e intensa storia di dolore, di amore e di vita. Alessandra/Zeta ha 17 anni e ha perso la mamma a causa di un tumore e ora cerca di provare a vivere senza la persona più importante. Lo fa a modo suo assieme alla nonna e alle amiche di sua madre e,  con i soli  mezzi che conosce, dà una svolta alla sua quotidianità: a scuola cambia tutto, si siede ad un banco nuovo, vicino a Zero. Come succede a Gabriele/Zero vuole essere ignorata da tutti. Ma Gabriele è un giovane sensibile, dalla vita difficile e con un talento straordinario per il fumetto e permetterà ad Alessandra di entrare nel suo mondo. Entrambi trovano una persona speciale con cui condividere un pezzo di strada.

Alessandra da questo cammino imparerà molto su se stessa e sull’amore e sarà capace di accettare la vita e un amore- amico diverso, bello, speciale. Sarà capace di non farsi risucchiare dal dolore e di tornare alla vita con speranza.

“Il mio inverno a Zerolandia” è vero romanzo di formazione ed il romanzo d’esordio di una scrittrice di tutto rispetto, che qui mostra una prosa fresca, attenta, studiata, consapevole.

 

LA FRASE. “Quando torna la felicità faccio finta di niente. Farò finta di non accorgermi, come uno che può fare senza, che ha imparato e si accontenta. Quando torna la felicità non le dico niente. Farò finta di non vederla e basta”.

 

Condividi post

Repost 0
Published by Libreria Liberalibro - in Libro del mese
scrivi un commento

commenti

Libreria Liberalibro

Via Marconi 6
36078 Valdagno (Vi)
tel 0445 402293
mail: liberalibro.libreria@gmail.com


Siamo anche su

 FACEBOOK!

La libreria

liberalibro2

 

liberalibro1

Link